Powered by Blogger.

Sul mio comodino

Sul mio comodino

Ho pianto con..

Michey consiglia...

Michey consiglia...

Archivio

Popular Posts

Categories

domenica 9 novembre 2014

Un'antica maledizione che ha il colore di un fiore.

Chi dice che una storia deve essere lunga per essere bella? Ma soprattutto chi dice che deve essere L'UNICA in un solo libro?
Monique Scisci ha superato ogni mia aspettativa... 



Una storia d'amore senza fine, un incubo da cui non si può più uscire, una goccia di sangue per spezzare un legame e un'antica maledizione che ha il colore di un fiore. Dall'autrice della Saga L'Ampolla Scarlatta, quattro storie dedicate al mondo del fantasy per scoprire come tutto può cambiare nell'arco di un solo giorno.












Monique Scisci torna su inchiostro con quattro storie a mio parere degne di essere pubblicate da una grande C.E.
All'inizio del primo racconto non credevo di appassionarmi di nuovo così tanto ad un suo racconto visto che a tratti risultava noioso,  ma è sempre la nostra Monique e come tale doveva farsi amare ad ogni parola.
I suoi quattro racconti sono brevi ma intensi, adatti ad un pomeriggio freddo e una coperta. 
Il mio preferito è stato di sicuro il racconto di Natale, molto delicato in cui parla di  un sentimento che va oltre l'amore stesso. Preferirei che la continuasse, dandole un vero e proprio spazio.
Le mie 4 stellette sono tutte per Monique che si prende oltre alle mie lacrime i miei più sentiti ringraziamenti per  avermi donato un sorriso.


E voi avete letto i quattro racconti? Quali avete preferito? Lasciate un G+ o un commento. 



0 commenti:

Cerca nel blog

La sognalettrice

La mia foto

Lei è una piccola lettrice in cerca di un suo posto.
E' curiosa, testarda, ama, suona, vive le persone. 
E' divergente. 
Se si dovesse descrivere andrebbe in panico. 
Musica, lettura, skate, surf, fotografia,  amici . 

Piccoli lettori potete trovarmi qui

Lettori fissi

Translate