Powered by Blogger.

Sul mio comodino

Sul mio comodino

Ho pianto con..

Michey consiglia...

Michey consiglia...

Archivio

Popular Posts

Categories

giovedì 5 giugno 2014

Quel genere di sorriso che che spinge gli uomini a scrivere le canzoni d'amore.

Salve miei piccoli lettori in cerca di una pagina dove vivere, lo so che molto probabilmente è tardi ma dovevo assolutamente ringraziarvi per le 450.000 visualizzazioni e per le belle parole che mi scrivete in chat . Davvero. Grazie. Devo ringraziare, inoltre, le ragazze che mi hanno fermata oggi complimentandosi per il blog, ho pianto . Cosa farei senza di voi ? Parlerei a me stessa, questo è certo.
Ma forse vi starete chiedendo il perché del titolo, forse alcune di voi avrà riconosciuto la citazione ma per chi non conoscesse la citazione : OLTRE I LIMITI di Katie Mcgarry.
Domani posterò il mio commento però prima vorrei avvertirvi che questo libro è sconsigliato ai deboli di cuore, a chi ha un vissuto doloroso, problemi a casa e uno schifo di vita perché in questo libro voi non leggerete più la storia di Echo e Noah bensì la vostra.
In poco tempo è divenuto uno dei miei libri preferiti, non è il classico libro che ti porti nel cuore ma è il classico libro che diventa te.

Nessuno sa cosa sia successo a Echo Emerson, la ragazza più popolare della scuola, la notte in cui le sue braccia si sono operte di cicatrici. Nemmeno lei ricorda niente e vuole solo ritornare alla normalità, ignorando i pettegolezzi e le occhiate sospettose dei suoi ex-amici. Ma quando Noah Hutchins - il "bad boy" del quartiere - irrompe nella sua vita con la sua giacca di pelle, i suoi modi da duro e la sua inspiegabile tenerezza, il mondo di Echo cambia. All'apparenza i due non hanno nulla in comune, e i segreti che custodiscono rendono complicato il loro rapporto. Eppure, a dispetto di tutto, non riescono a fare a meno l'uno dell'altra. Dove li porterà l'attrazione che li consuma e che cos'è disposta a rischiare Echo per l'unico ragazzo che potrebbe insegnarle di nuovo ad amare?
"Era molto peggio quando a piangere era l'anima, e niente riusciva a darle conforto"

0 commenti:

Cerca nel blog

La sognalettrice

La mia foto

Lei è una piccola lettrice in cerca di un suo posto.
E' curiosa, testarda, ama, suona, vive le persone. 
E' divergente. 
Se si dovesse descrivere andrebbe in panico. 
Musica, lettura, skate, surf, fotografia,  amici . 

Piccoli lettori potete trovarmi qui

Lettori fissi

Translate